#EVERYFUCKINGSATURDAY: HOT SPACES

La band nasce nel 2006 dopo l'incontro tra Emanuele Sciamanna (batterista) e Valerio Capodagli (chitarrista), i due fondatori del gruppo.

Fin da subito le idee sono chiare: creare uno spettacolo Tributo ai Queen ad altissimi livelli, basato sulla massima fedeltà di sound del quartetto Inglese, impregnato da una forte matrice rock.
Il nome della band rievoca il noto album "Hot Space" firmato Queen e datato 1982.
Il progetto prende forma e si uniscono il tastierista Attilio Grandinetti, il bassista Cristiano Felici ed il cantante William Grani, tutti legati da un'unica grande passione: l'amore per i Queen.
La passione per i QUEEN e la continua ricerca dei dettagli nel riprodurli, hanno portato gli HOT SPACES, dal 2006 ad oggi, ad esibirsi in tutto il Lazio, nei più importanti locali di musica live e nei grandi eventi all'aperto.
La setlist degli Hot Spaces verte principalmente sulle hit più conosciute e si basa in gran parte sul famoso Live at Wembley '86. Gli arrangiamenti di riferimento sono di fatto tutte versioni live (principalmente Wembley '86 e Montreal '81) ma non mancano alcune lievi rivistazioni per brani mai eseguiti live dai Queen (come "I was born to love you" e "I want it all").
Nel 2009 gli Hot Spaces vincono la prima edizione del Festival Musicale di Artena come miglior gruppo partecipante con votazione unanime.

HOT SPACES QUEEN TRIBUTE BAND

INFO SERATA:

APERTURA PORTE H 20.00

INIZIO CONCERTO H 22.00

Ai nostri tavoli, tutti vista palco, puoi comodamente goderti lo spettacolo, mentre ceni o mangi una pizza.

Se CENI, entri gratis :-) (spesa minima al tavolo 24 euro a persona).

NELL'INGRESSO DOPO CENA E' COMPRESA UN BIRRA 0.2 PER TE!