LET IT BEER 3... a Beatles Night - ingresso 5 euro

Una serata tutta dedicata ai Beatles: musica dal vivo, mostre, memorabilia, filmati inediti e

Si terrà mercoledì 11 Febbraio l'evento che tutti gli appassionati dei BEATLES, e degli anni sessanta, aspettavano da tempo. Dopo un anno di pausa dedicato a pianificare al meglio la terza edizione, "Stazione Birra", ospiterà "LET IT BEER 3", l'ormai mitica manifestazione a tema sui Fab Four curata dal Fan Club internazionale "PAULMCCARTNEY.FM".

Sono diverse le iniziative atte a soddisfare sia il fan più sfegatato che il curioso di turno, con stand e mostre in primo piano. È Simone Cecchetti, presidente ed ideatore di PAULMCCARTNEY.FM, ad illustrare l'iniziativa: "Ci siamo presi un anno di pausa perchè l'evento dopo il successo dell'ultima edizione richiedeva una pianificazione degna di uno spettacolo di questo livello. La parola chiave è sempre e comunque: Divertimento. Qualcosa di diverso dalla solita serata "tributo". Abbiamo musica dal vivo, l'ospitalità di un grande locale e un palco fantastico. Vogliamo, per una sera, tornare indietro di 40 anni. Recuperiamo un concetto tanto caro in quel periodo, "freedom", libertà. Libertà per una sera di esprimerci e divertirci come si faceva in quegli anni. Una serata dove verrà raccontata tutta la storia della band più famosa della musica, saranno infatti allestite delle vere e proprie esposizioni di memorabilia beatlesiana, gadget moderni e dell'epoca, con collezionisti e personale competente a disposizione di chiunque. Appositi stand permetteranno agli avventori di acquistare le ultime novità librarie sui Beatles o di abbonarsi alle fanzine, dei veri e propri periodici che permettono di essere sempre informati sulle ultime novità beatlesiane"."Saranno inoltre proiettati, prima del concerto, filmati rarissimi dei Beatles negli anni '60 e nel loro periodo solista - continua Cecchetti - In più, grazie a Stazione Birra, sarà possibile degustare, solo per quest'occasione, la "BIRRA BEATLES"." Insomma, un evento curato nei minimi particolari da persone appassionate e competenti, a cui nessun appassionato dei Fab Four può permettersi di mancare.

Website : www.letitbeer.com

Il programma della serata comprende tantissime cose tra cui tre concerti, un libro... e tanto altro!

- Presentazione del Libro "40 anni di Sgt. Pepper"
Finalmente tradotto in italiano, a distanza di quindici anni dall'edizione in lingua inglese, Summer of Love rappresenta un must per chiunque ami i Beatles. Sir George Martin ci racconta la nascita e la realizzazione di Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band, considerato una pietra miliare della musica pop: un'avventura durata settecento ore e descritta canzone per canzone, dettaglio per dettaglio. L'autore ci svela le tecniche che costruirono la colonna sonora di un'epoca e ci conduce, attraverso deliziosi aneddoti, nel mondo dei quattro "favolosi" teenager che ne cambiarono la storia musicale. Il volume è arricchito da una prefazione scritta nel 2008 da George Martin appositamente per l'edizione italiana.

- Apertura della serata con il concerto inedito di Daniele Bazzani

L'esponente italiano più importante della tecnica fingerpicking presenterà per la prima volta uno spettacolo dedicato ai Beatles. Se sei un amante dei Beatles e della chitarra acustica questa è veramente l'occasione giusta per ascoltare lo spettacolo che hai sempre sognato.
www.danielebazzani.com

- Concerto dei 64 Beat
La band regina nell'interpretazione dei Beatles del primo periodo (1960 - 1965) si calerà nei panni dei Beatles per uno spettacolo che ripercorrerà la carriera dei FabFour dai loro esordi ad Amburgo fino alle soglie del periodo psichedelico. Il repertorio va dai brani di puro e rude rock'n'roll come "Long Tall Sally" "Kansas City" "Twist And Shout" con delle vere e proprie chicche tra cui "Glad All Over" "Besame Mucho" e "I Got A Woman", passando per i classici immortali "She Loves You" "I Want To Hold Your Hand" "Help!". I ragazzi eseguono le canzoni in tonalità originale cercando, con cura certosina quasi maniacale, di ricreare le stesse sonorità strumentali e vocali mediante un continuo lavoro di "ricerca della nota" o della "voce nascosta" per un sound più fedele possibile. Come in un caleidoscopio, verrete magicamente trasportati nei favolosi anni 60. Allaciate le cinture...Si parte!

La band:
Fabrizio Tricarico - Chitarra , Voce , armonica
Stefano Palma - Basso , Voce , Chitarra , Piano
Manlio Civitelli - Chitarra solista , Ukulele , Voce
Emanuele Ingrati - Batteria

www.myspace.com/64beat


- Concerto dei Lennon Legend
Il tributo dedicato a John Lennon più importante a livello mondiale. Tutto il mondo ci invidia la band capitanata dal leggendario Antonello "Antolennon" Ripepi. Questa volta, solo per noi, un concerto dedicato ai Beatles dal 1966 al 1970 (incredibili i pezzi tratti da Sgt. Pepper, Revolver e il White Album) con qualche ricordo tratto dal periodo Rock and Roll dell'artista (con e senza i Beatles) e del periodo solista.

La band:
Antonello Ripepi: Voce solista, chitarre/ Lead vocal, guitars
Carmelo Avanzato: Basso, Armonica, Umore, Genialià, pollo.arrosto
Alessandro Errichetti: Chitarre, voce/ Guitars, backing vocals
Flavio De Novellis: Tastiere, voce, percussioni, miele, radio am-fm, steel guitar / Keyboards, backing vocals, percussion, radio, steel
Marco Di Donna: Batteria, percussioni / Drums, percussion

www.myspace.com/lennonlegendspace

 

Guarda anche ...

L’ULTIMO CONCERTO: LAST BEATLES (evento esterno - ingresso libero)

Da Piazza Cinecittà a Officine Marconi, un'intera giornata dedicata ai Fab Four con concerti, mostre, incontri, filmati e discoteca anni 60...

Dettagli