BLACKSTAR THE FULL ALBUM LIVE

"Per me la musica è il colore. Non il dipinto. La mia musica mi permette di dipingere me stesso." David Bowie, mito dei nostri tempi, ha chiuso la sua lunga parabola artistica con Blackstar, giudicato universalmente il suo ultimo capolavoro.
La complessità dei brani e l'impressionante significato dei testi indica che fino alla fine ha lavorato, per mettere in scena quella che verrà ricordata come la rappresentazione della sua morte, o meglio del suo passaggio a un altro piano, di cui aveva una visione controversa tutta personale.
Per Blackstar, piuttosto che dei suoi amici musicisti da sempre, si è avvalso di una band newyorkese pressoché sconosciuta che ha aggiunto a un lavoro tanto intimo e drammatico l'impronta jazz-noire che lui desiderava.
Primi e unici per ora al mondo, Ambra Mattioli e gli Aladdin Insane presentano al pubblico sul palco di Stazione Birra, strettamente dal vivo e in tonalità originali, l'intero album Blackstar, l'ultimo capolavoro di David Bowie. Un album pensato e concepito in studio, di una difficoltà interpretativa non comune, una fatica live che ha richiesto impegno e passione eccezionali. Una nuova sfida e un atto d'amore.
A seguire una carrellata delle greatest hits che hanno reso David Bowie l'artista camaleontico ed eclettico, la stella nera che adesso tutti conosciamo ... "everybody knows me now".
E anche in questo caso dimostra che il suo non è un semplice tributo, ma uno spettacolo, vera passione, che vuole offrire un sogno agli spettatori, ai fan di Bowie, agli amanti della buona musica.
 E resta infine quel che Ambra dice sempre con sincera emozione: "Gli applausi sono soprattutto per Lui, per la Sua musica e solo in piccola parte per noi esecutori, che ci limitiamo a riflettere, come nelle sfaccettature di un diamante, la sua arte."

Ambra Mattioli è una "Art Performer" la cui attività artistica e creativa spazia in più campi (è anche pittrice, scrittrice di romanzi, e disegnatrice-progettista, ed ebanista, di mobili pregiati).
Chi l'ha vista esibirsi, garantisce che Ambra è uno Ziggy Stardust decisamente verosimile e affascinante. Bowie fece della sua presunta androginia un passe-partout per la celebrità, e Ambra è sotto questo aspetto veramente notevole e sorprendente.
Ambra è ben conosciuta per la sua fantastica interpretazione di David Bowie. Dave Thompson, autore del libro "The Freakiest Show: David Bowie cover versions", l'ha citata più volte, e nell'ultima edizione ha dedicato qualche pagina con tanto di foto alle sue interpretazioni. Inoltre, ha interpretato un brano di Bowie nel film del regista Andrea Pallaoro "Hannah", vincitore con la protagonista Charlotte Rampling della Coppa Volpi quale migliore attrice al Festival di Venezia 2017. Una possibilità di far conoscere, nel mondo, il Duca Bianco che è in lei.

INFO SERATA:

APERTURA PORTE H 20.00

INIZIO CONCERTO H 22.00

INGRESSO EURO 10 CON UNA BIRRA 0,2 PER TE!