NEW GENERATION DAY

Sul nostro palco due band emergenti e i loro inediti:

THE WAH WAH

Il gruppo nasce dall'idea di amalgamare in un unico stile esperienze musicali diverse. Lo stile del gruppo infatti deve fare i conti con il variegato background di ognuno dei 4 ragazzi romani che compongono la formazione. Dalla passione per le ritmiche movimentate e coinvolgenti deriva la pulsazione funky alla base del groove della band, affiancato da un gusto Brit. La sezione ritmica infatti scandisce ritmi decisi su cui poggiano chitarre che si muovono dall'aggressività del rock alle atmosfere oniriche dal sapore psichedelico, sostenute da un ampio uso di riverberi e delay. Ruolo fondamentale nel coniugare le diverse tendenze è quello delle tastiere, che creano uno sfondo sul quale si muovono gli altri elementi, cui fanno da regia linee vocali efficaci di ispirazione pop/rock. Wah Wah significa tutto questo: immediatezza, musicalità, movimento e dinamismo.

ALL SENSATIONS

Un mix sonoro particolare quello degli All Sensations, che unisce gusti musicali individuali, personalità diverse, esperienze personali che vanno dal reggae al blues al rock. Dopo i live Piazza San Giovanni, Golden Pot e Anticoli Corrado, nel Luglio del 2014 esce il loro primo disco completamente autoprodotto "Close Up".L'intento originario era quello di creare musica per sé, per trascorrere del tempo con gli amici, che aiutasse a liberare la propria creatività e mettere in pratica un'ispirazione. Con l'arrivo di Maurizio Tofalo (Batteria) e Marco Terenzi (Basso) il motore della band era pronto ad accendersi. Il gruppo si arricchisce col passare del tempo dei cori, Sesi Signorello e Cinzia Pasquali, e del chitarrista Emanuele Vecchi. Infine, come per appropriarsi di quel carattere musicale a cui Stefano Tontini ha sempre ambito, entrano nel gruppo Tiziano Palombi e Federico Proietti, rispettivamente sax e trombone. Il prodotto di tutti questi input e stimoli diversi è un sound che sfida l'incasellamento facile in un unico genere; così all'ascolto troverete Soul, Blues '60 e '70, Country, Funk, con delle contaminazioni derivanti da grandi della musica come Aretha Franklin, Wilson Pickett, Otis Redding. Nei live si percepiscono atmosfere polverose, ritmi accattivanti e subito riconoscibili, passando da momenti di energia e divertimento a ballate intimiste e struggenti.

Info della serata:

APERTURA PORTE H. 20

INIZIO CONCERTO H. 22