TBP: un progetto ideato e raccontato da Mario Contarino

TBP: un progetto ideato e raccontato da Mario Contarino

PROGETTO TBP

Biografia

Sono Mario Contarino, e sono nato a Roma nel "lontano" 1984. All'età di 5 anni mi è stata diagnosticata la Distrofia Muscolare di Duchenne.Ho vissuto sempre a Roma. Fin da piccolo ho sempre avuto la passione per la batteria... stavo sempre a suonare le pentole di mia madre... infatti, vista la passione, e l'odio per lo studio, ho abbandonato la scuola al secondo anno di Liceo Scientifico. Nel 2000, cioè l'anno successivo, sono entrato a far parte come batterista, all'età di 16 anni, nella band pop-rock "Ladri di Carrozzelle", Il gruppo era composto maggiormente da ragazzi con la mia stessa patologia. 

La batteria era suddivisa in 4 persone che suonavano con pad elettronici, con questo ho avuto anche l'occasione di imparare la lettura ritmica e la scrittura dello strumento. Ho fatto parte del gruppo fino all'estate del 2006... in questi sei anni ho fatto circa 600 concerti in tutta Italia, partecipando a molte manifestazioni e trasmissioni televisive importanti. Una di queste, sicuramente la più significativa, è stata la partecipazione al “Concerto del 1’ maggio” 2006 a piazza S. Giovanni a Roma, di fronte a migliaia di persone, e in diretta televisiva. Ho lasciato il gruppo, perchè si erano raffreddati i rapporti con alcune persone facenti parte della band, e dello staff. 

Visto l’avanzare della Distrofia. non ho più la forza per suonare.

Ma grazie al computer, ed alla tecnologia. a fine 2007 ho iniziato a comporre, utilizzando il software della Steinberg “Cubase SX” e vari VST-plug-ins, tra i quali: Native Instruments Abbey Road Modern Drums, Bornemark Broomstick Bass, Native Instruments B4, MusicLab RealLPC, Native Intruments Guitar Rig 4, IK Multimedia Amplitube 2, e molti altri, delle canzoni rock strumentali, quindi ho creato un progetto personale dal nome TBP, con il quale, per gioco, dall’ estate 2011 ho realizzato una trentina di cover di canzoni famose, “stravolte” in versione strumentale hard-rock.

Principalmente, però, il progetto TBP, consiste nel trasmettere emozioni, e stati d’animo, tramite la musica, con brani originali strumentali che raggruppano molte influenze e varietà di generi rock (hard, funky, progressive, fusion, blues, metal e molti altri).

Il 13 Novembre 2012, è uscito, con l'etichetta Zeta Factory, "Universe Of Emotions" il primo album del progetto TBP.

L'album è stato al momento recensito da:

ROCK & METAL IN MY BLOOD

ALL AROUND METAL

HEAVY WORLDS

METALLIZED

METALITALIA

MONDO METAL

ERASKOR.COM Blog

ZOMBIE RITUAL FANZINE (Messico)

BANDSTRIBE

ITALIA DI METALLO

NOIZZ WEBZINE (Spagna)

GIORNALE METAL

MUSIC WAVES (Francia)

HAIR METAL AND HEAVY METAL BLOG

ROCKERILLA

METAL.IT

ROCKNOW

HARDSOUNDS

CONCRETEWEB

MelodicRock.it

Fémforgács (Ungheria)

 

OFFICIAL WEBSITES: 

http://www.facebook.com/TBPofficial

http://twitter.com/musicTBP

http://www.youtube.com/thebiddittisproject

http://soundcloud.com/tbpofficial

 

______________________________________

N.B. PRENOTAZIONI ON-LINE

- Per il pagamento potete usare una qualsiasi carta di credito o di debito, postepay o altre ricaricabili. La fase di pagamento è eseguita direttamente con la banca che è collocata su un SERVER SICURO con dati crittografati.
- Dopo aver effettuato la transazione on-line, ANCHE NEL CASO RICEVIATE UN MESSAGGIO D'ERRORE, prima di effettuare una nuova transazione, attendete qualche minuto e controllate che l'addebito sulla vostra carta non sia stato effettivamente eseguito. Per qualsiasi problematica non esitate a contattarci allo 06-79845959
- I biglietti possono essere ritirati presso la nostra biglietteria dalle 24 successive alla prenotazione  dal mercoledì alla domenica, dalle 15 alle 20, esibendo la mail o l'sms di conferma ed un documento d'identità. Info allo 06-79845959
- Si precisa che nella voce "biglietto con prenotazione cena" non è compreso, ovviamente, il costo della cena.

 

 

 

STEVE VAI e MARIO CONTARINO