THE DARK ZONE - Tribute Pink Floyd

THE DARK ZONE - PINK FLOYD TRIBUTE

 

Era l’autunno del 2002 quando a Pomezia (RM). La sconfinata passione per i Pink Floyd, ha portato un pugno di amici a dare vits ai THE DARK ZONE.

Apparentemente era nata una cover band di Pink Floyd come tante altre.

Nel caso dei T.D.Z. però è più corretto parlare di “Pink Floyd Tribute band”.

Le cover bands suonano più o meno degnamente brani di un gruppo o di un cantante piuttosto che di un altro; i T.D.Z., invece, in ogni loro pubblica esibizione, piccola o grande che sia, omaggiano un vero e proprio tributo alla forse più famosa band che ha fatto la storia del rock.

Quello dei T.D.Z. è un progetto che, prendendo forma sin dalle embrionali sessions in sala prove, culmina con la fine di ogni loro live show.

In questo arco di tempo vengono messe in campo tutta l’esperienza musicale e la conoscenza tecnica delle strumentazioni utilizzate dai componenti della band per offrire, una volta sul palco, una coerente idea di ciò che solo i Pink Floyd, (non dimentichiamolo) riescono a trasmettere.

I T.D.Z. non fanno solamente ascoltare la musica dei Pink Floyd, ma è possibile anche vederla!

Sono infatti dotati di diversi effetti scenici quali luci, laser e poi “muri”, “martelli”e “maiali”, gonfiabili, non ultimo un circular wall screen di 3 mt di diametro per la proiezione degli immancabili videos e diapositive liquide.

E’ ormai una consuetudine nei loro live show notare che gli spettatori presenti, di qualunque fascia di età, assistano in religioso silenzio investiti da una imponente pinkfloydiana ondata sonora.

Ascoltando i T.D.Z. in una loro live performance, gli amanti della leggendaria band londinese, riescono a coglierne le atmosfere, le evanescenti sonorità, tutti i salienti passaggi ritmici e melodici; poiché non vengono mai trascurati neanche i più apparentemente insignificanti particolari.

Anche “ le orecchie più vergini” a questo genere musicale rimangono stucchevolmente rapite.

Ciò grazie anche alla sapiente scelta dei brani dei Pink Floyd tra i più famosi e significativi del recente trentennio musicale.

Tutti i musicisti dei T.D.Z. adottano strumentazione di prim’ordine che utilizzate con maestria permettono di raggiungere le timbriche dei “Signori del progressive rock”.


 

INFO DELLA SERATA

Apriamo alle 20 (puoi cenare o mangiare una pizza...)
se ceni l'ingresso è GRATUITO
(la spesa minima al tavolo è di 24 euro a persona)
Alle 22,30 inizia il concerto

 


 

INFORMATIVA

La prenotazione del "biglietto e del posto a cena" non comprende il costo della cena.

N.B. PRENOTAZIONI ON-LINE
- Per il pagamento potete usare una qualsiasi carta di credito o di debito, postepay o altre ricaricabili. La fase di pagamento è eseguita direttamente con la banca che è collocata su un SERVER SICURO con dati crittografati.
- Dopo aver effettuato la transazione on-line, ANCHE NEL CASO RICEVIATE UN MESSAGGIO D'ERRORE, prima di effettuare una nuova transazione, attendete qualche minuto e controllate che l'addebito sulla vostra carta non sia stato effettivamente eseguito. Per qualsiasi problematica non esitate a contattarci allo 06-79845959
- I biglietti possono essere ritirati presso la nostra biglietteria dalle 24 successive alla prenotazione  dal mercoledì alla domenica, dalle 15 alle 20, esibendo la mail o l'sms di conferma ed un documento d'identità. Info allo 06-79845959
- Si precisa che nella voce "biglietto con prenotazione cena" non è compreso, ovviamente, il costo della cena.