Alvin Lee VS Joe Satriani

ingresso Concerto euro 5

DIECI ANNI DOPO: La Band nasce nel 1968, formatasi, come era usuale in quegli anni, tra compagni di Liceo. I fondatori sono stati Fabrizio Perrini, Claudio Rungatscher ed Antonello Avallone.

Il gruppo è stato molto attivo dal '68 al '76. Con diverse formazioni (a volte con un secondo chitarrista, a volte con un tastierista o con un cantante) ed eseguendo generi musicali diversi, la Band si è esibita in vari locali a Roma, nel Lazio, in Umbria, in Puglia ed in Basilicata. In particolare è stato il Gruppo fisso per vari anni nelle serate di fine anno e carnevale del Cabaret romano il PUFF di Lando Fiorini.

Dal '75 la Band, ormai definitavene un trio, si è dedicata esclusivamente all'esecuzione dei brani dei TEN YEARS AFTER.Il Gruppo si è sciolto nel 1976 ed i tre componenti hanno avuto, nei successivi anni, esperienze musicali diverse.Dopo 20 anni, alla fine del 1996 il Gruppo si è riformato con la stessa formazione del '76, chitarra, basso e batteria riproponendo gli stessi brani eseguiti prima dello scioglimento.Dopo pochi mesi dalla ripresa il batterista originario Antonello Avallone ha abbandonato la band ed è entrato Claudio Vincitorio, proveniente da varie esperienze musicali iniziate, anche lui, negli anni '70.All'inizio del 2003, Fabio Carloni ha sostituito il chitarrista "storico" della Band, Claudio Rungatscher che ha lasciato la Band per circa un anno, fino all'inizio del 2004 .

Dal 2004, con il ritorno di Claudio e l'inserimento di un tastierista, Tony Pallante, finalmente la Band ricalca perfettamente la formazione dei TEN YEARS AFTER. Tony, il più giovane del gruppo, è stato un estimatore dei D.A.D. seguendoli assiduamente nei loro concerti, prima di entrare, di diritto, a far parte della band.

Nel 2006 Fabio ha di nuovo e definitivamente preso il posto di Claudio nel gruppo e nel 2008 anche Claudio, il batterista, ha lasciato il gruppo ed è stato sostituito dal giovane Gabriele (22 anni);...... e la lunga storia della Band continua... Hanno scritto di loro: Nel multiforme ed eterogeneo panorama delle cover bands romane, è la sola formazione attualmente in circolazione che affronta il repertorio dei Ten Years After di Alvin Lee. Il genere musicale dei "TEN YEARS AFTER" ( Gruppo Inglese molto apprezzato negli anni '70 ma troppo presto dimenticato ), che i "DIECI ANNI DOPO" ripropongono, è un ROCK AND ROLL ricco di BLUES e carico di BOOGIE.

I TEN YEARS AFTER formati da ALVIN LEE, chitarra e voce, LEO LYONS, basso, RIC LEE, batteria, CHICK CHURCHILL, tastiere, si imposero tra il '66 ed il '67 a Londra come uno dei più interessanti gruppi della seconda ondata del blues britannico.

Alvin Lee ne era il leader, grazie alla perfezione del suo stile chitarristico. Egli impressionò particolarmente per la sua performance nell'ormai celebre "I'm going home", il lungo brano che il gruppo eseguì nel '69 al festival di WOODSTOCK, e che fu uno dei momenti di maggior successo della manifestazione e del film che di essa fu girato. Dopo WOODSTOCK , I TEN YEARS AFTER, ottenuta una popolarità mondiale, compirono numerose tournee, specie negli Stati Uniti (ben 28, un record per un gruppo straniero), e realizzarono i loro migliori album. Il gruppo si è per tre volte sciolto e riformato in occasione di particolari tournee.

All'inizio del 2002 si presentava per i tre fondatori Leo Ric e Chick l'opportunità di risuonare insieme. Visto il disinteresse di Alvin di riunirsi al gruppo, la band ha inserito un nuovo elemento, il venticinquenne chitarrista cantante Joe Gooch ed ha ricreato la musica, l'energia e l'eccitazione che aveva conosciuto negli ultimi quarant'anni. Hanno registrato vari CD anche con nuovi pezzi e sono continuamente in tournee in tutta Europa. I Dieci Anni Dopo sono in stretto e continuo contatto con i T Y A e li seguono abitualmente durante i loro concerti in Italia. I D.A.D. hanno consegnato ai T.Y.A. il loro CD Demo ricevendone un sincero apprezzamento. I T.Y.A. sono stati anche visti esibirsi in concerto indossando la T shirt dei D.A.D. !! (vedi Noi ed i Ten Years After)

Anche Alvin, che continua, se pur raramente, ad esibirsi con la sua band, ha incontrato i Dieci anni dopo, durante i suoi ultimi e rarissimi concerti in Italia.

L'8 Febbraio del 2007 Leo Lyons ha assistito al concerto dei DIECI ANNI DOPO alla Locanda Blues ed è salito sul palco per suonare con loro due pezzi. Grande esaltazione del pubblico ed ovviamente della Band. L'amicizia con i TEN YEARS AFTER è sempre più salda e non si escludono altre performance insieme.

http://www.dieciannidopo.it/wli/main/app.index

http://www.dieciannidopo.it/wli/main/app.index?template=105

 

RUBINA'S SKY: Il gruppo nasce nel settembre 2006 grazie alla volonta di Marco Gentilini (chitarra), a quella di Claudio Guazzolini (basso) e Gabriele Carloni (batteria)di rendere omaggio al grande chitarrista americano Joe Satriani. L'ambizioso progetto è supportato dalla serietà professionale dei tre componenti del gruppo, con alle spalle esperienza e grande padronanza dei rispettivi strumenti. Nonostante il gruppo sia nato solo poco tempo fa ha alle spalle già una decina di concerti svolti a Roma e nel circondario romano. Tra i locali in cui la band si è esibita ci sono il Geronimo's pub, Locanda blues, Stazione birra e Totem village che hanno contribuito a diffondere la musica del grande "satch". Il nostro obiettivo è quello di rendere omaggio ad uno dei piu grandi chitarristi di tutti i tempi che , da circa vent'anni, ci stupisce con i suoi strabilianti soli e l e sue splendide melodie, oltre che per la sua sensibilita artistica! L'esecuzione dei brani rimane molto fedele all'originale anche se non manca il tocco personale dei singoli componenti e l'improvvisazione tipicamente "satch" di ciascun musicista della band. I rubina's sky con questo cercano umilmente di omaggiare nel miglior modo possibile questo straordinario artista. I rubina's sky insieme agli head's up (tributo a steve vai) sono stati i primi in italia a fare un tributo al G2 ovvero a due tra i chitarristi più innovativi e tecnicamente preparati del pianeta alla stazione birra il 4/2/2007. Sarà una grande sorpresa per tutti gli amanti della buona musica anche per chi non lo conosce ancora!

www.myspace.com/rubinassky

http://www.dieciannidopo.it/wli/main/app.index?template=105