GREG HOWE

Un genio della chitarra a Stazione Birra

Il suo stile appare comunque molto originale così come le capacità compositive, sempre a livelli molto elevati e mai scontate. Nato a Easton, in Pennsylvania, nel 1963, incominciò a suonare la chitarra all'età di 10 anni dopo aver ascoltato i Van Halen. Il suo stile musicale fu influenzato anche da Allan Holdsworth.

Alcuni anni dopo incomincia a suonare in pubblico con la sua rock band. Nel 1988 Howe decide di inviare una demo alla Shrapnel Records e dopo essere stato sentito da Mike Varney ha la possibilità di registrare un album insieme a David Lee Roth, Billy Sheehan e Atma Anur. Il disco si intitolerà semplicemente Greg Howe e mostra immediatamente le doti virtuosistiche di questo chitarrista. Incide altri due album con il fratello cantante. Nel secondo album solista, Introspection del 1993, si cimenta in numerosi generi musicali come jazz, rock, fusion, funk e blues. Negli album seguenti suonerà un tipo di musica che si avvicinerà sempre di più alla fusion. Nella sua carriera artistica affiancherà anche altri cantanti come Michael Jackson, Enrique Iglesias e *N Sync.