KINGCROW

OPENING ACT: GANDALF'S PROJECT

http://www.myspace.com/gandalfsproject

 

I Kingcrow vengono fondati nel 1996, da Diego Cafolla (chitarra) e Manuel ‘Thundra’ Cafolla (batteria),inizialmente con il nome di "Earth Shaker". Ispirato dalla poesia di Edgar Allan Poe "Raven" e guidato da una volontà di cambiamento, il nome della band fu presto modificato in Kingcrow.  Il primo promo "Eyes Of Memories", del 1997, è stato registrato assieme al cantante Stefano Tissi mentre il  secondo promo, "Hurricane's Eye",del 2000, è servito come prova dell'evoluzione dei Kingcrow  in atmosfere progressive rock eseguite con un approccio hard e metal. Questa scelta stilistica è stata definitivamente consolidata nel 2001 con il primo album ufficiale, "Something Unknown". Nello stesso anno il chitarrista Ivan Nastasi si è unito alla band. Nel 2002 Stefano fu sostituito da Mauro Gelsomini, registrando nel giugno 2003 un promo di 3 tracce intitolato "Matzmariels". A quel punto la band fu pronta per affrontare un opera più impegnativa: il concept album "Insider" ne fu il risultato. A tal proposito la band ha affermato: "Vediamo questo album come un flusso continuo di emozioni raccontate in musica".
Dopo aver completato la costruzione del loro studio di registrazione, nel 2007, è uscito "Timetropia", (annunciato da media e fan come una vera opera rock sulla falsariga di "Tommy", "Jesus Christ Superstar" e  "Operation Mindcrime"), pubblicato in tutto il mondo dalla Lucretia Records International. Nel 2007 e 2008, insieme con il nuovo bassista Angelo Orlando, i Kingcrow hanno partecipato ai maggiori festival metal italiani (incluso il Gods Of Metal, al fianco di Iron Maiden e Judas Priest) per supportare l'uscita del disco.
Nel febbraio 2009, durante le sessioni di registrazione per il nuovo album, "Phlegethon", Francesco D'Errico (basso) si unisce alla band e alla voce subentra Diego Marchesi, un cantante dalle ottime capacità vocali, che con il suo approccio emotivo contribuisce a consolidare lo status dei Kingcrow come una delle band italiane più originali degli ultimi anni.
"Phlegethon" sta riscuotendo entusiastiche critiche da tutta la stampa specializzata internazionale. E’ stato definito dai critici come un concept globale ed emozionante, che rappresenta il meglio dell’ approccio progressive rock /metal della band. Secondo la band: "Questo nuovo disco ci trova ad esplorare percorsi di progressive rock e metal che non abbiamo mai osato prima - è un momento emozionante per noi e ci sentiamo molto fiduciosi per nostro futuro come non mai".

Descrivendo la banda oggi è piuttosto un compito difficile, ma si potrebbe affermare che l'influenza di artisti come Porcupine Tree, Riverside, Opeth, Orphaned Land o anche Dream Theater nei loro momenti più raffinati, sono presenti nella musica dei Kingcrow. Con questa nuova opera i Kingcrow hanno dimostrato di aver fatto un passo molto lungo dalle loro radici originarie come un gruppo hard rock/metal classico ed è oggi una delle band più interessanti che l'Italia ha da offrire.

 

N.B. PRENOTAZIONI ON-LINE
- Per il pagamento potete usare una qualsiasi carta di credito o di debito, postepay o altre ricaricabili. La fase di pagamento è eseguita direttamente con la banca che è collocata su un SERVER SICURO con dati crittografati.
- Dopo aver effettuato la transazione on-line, ANCHE NEL CASO RICEVIATE UN MESSAGGIO D'ERRORE, prima di effettuare una nuova transazione, attendete qualche minuto e controllate che l'addebito sulla vostra carta non sia stato effettivamente eseguito. Per qualsiasi problematica non esitate a contattarci allo 06-79845959
- I biglietti possono essere ritirati presso la nostra biglietteria dalle 24 successive alla prenotazione  dal mercoledì alla domenica, dalle 15 alle 20, esibendo la mail o l'sms di conferma ed un documento d'identità. Info allo 06-79845959
- Si precisa che nella voce "biglietto con prenotazione cena" non è compreso, ovviamente, il costo della cena.