LAYKOS IN FABULA

APERTURA PORTE ore 20

INIZIO LIVE ore 22

BIGLIETTO euro 10

 

Un viaggio entusiasmante dalle Ande alla Grecia, dalla Scozia, ai Caraibi, dall’Irlanda, all’Italia del sud.  Non è un lungometraggio di National Geografic, né un atlante etnografico De Agostini, è Laykos in Fabula, un ensemble esclusivo di sette polistrumentisti che ti accompagna a scoprire le radici e la tradizione di diverse aree culturali: popoli lontani fra loro eppure tanto vicini, uniti da un filo non soltanto ideale ma anche straordinariamente affine nei vari modi espressivi. Un’arte popolare genuina di incommensurabile qualità artistica e culturale che si riconosce universale e assonante in tutti gli angoli del mondo nei valori etici,  nella partecipazione, nella gioia e nel dolore, nell’afflato più alto e nobile di  un’unica affratellante spiritualità, di un autentico comune sentire contro ogni aberrante omologazione. Laykos in Fabula crede nella improcrastinabilità  di un nuovo umanesimo sovranazionale ed è l’unico gruppo etno-folk in Italia che spazia dalla Celtica all’Italo-mediterranea, dalla Latino-americana alla Greca, senza creare “marmellate” e nel profondo rispetto delle varie culture e relativi generi musicali (anche con propri brani originali) ma fuori da rigidi stilismi convenzionali.

Laykos in Fabula

Piero Agostini: violino, viola, cembalo mezza luna, voce;

Stefania Silvetti: bodhran, tamburello, maracas, nocino, voce;

Paola Castellano: flauti soprano, contralto e tenore, cajon, djembé, bombo, tammorra, voce;

Tommaso Alfonsi: chitarre, mandola irlandese, basso acustico, arpa celtica, liuto, tastiere;

Massimo Stocchi: basso acustico, chitarre, congas, darbukka, bongos, shekeré, voce;

Lucia Maiellaro: flauto traverso,  whistle irlandese, quena, ottavino, nacchere, cabaza, voce;

Antonello Chichiricco: chitarre, bouzuki irlandese, charango, ronroco, banjo, mandola, voce.

Costumi, coreografie e danze: Valentina Amato e Laura Bologna
Tecnico del suono: Fabio Forzato “Fabioniko”

http://www.myspace.com/laykosinfabula

N.B. PRENOTAZIONI ON-LINE
- Per il pagamento potete usare una qualsiasi carta di credito o di debito, postepay o altre ricaricabili. La fase di pagamento è eseguita direttamente con la banca che è collocata su un SERVER SICURO con dati crittografati.
- Dopo aver effettuato la transazione on-line, ANCHE NEL CASO RICEVIATE UN MESSAGGIO D'ERRORE, prima di effettuare una nuova transazione, attendete qualche minuto e controllate che l'addebito sulla vostra carta non sia stato effettivamente eseguito. Per qualsiasi problematica non esitate a contattarci allo 06-79845959
- I biglietti possono essere ritirati presso la nostra biglietteria dalle 24 successive alla prenotazione  dal mercoledì alla domenica, dalle 15 alle 20, esibendo la mail o l'sms di conferma ed un documento d'identità. Info allo 06-79845959
- Si precisa che nella voce "biglietto con prenotazione cena" non è compreso, ovviamente, il costo della cena.