LE STRISCE

Open Act: LILLIE ROAD + APPLE DATES

- EVENTO SPECIALE -

 

 (www.greenticket.it)

 

ATTENZIONE !! IL DJSET FINALE è STATO CANCELLATO PER MOTIVI ESCLUSIVAMENTE TECNICI.

--------------------------

 

 

open act: LILLIE ROAD + APPLE DATES

 

--------------------------

DO IT YOURSELF

"Ma chi cazzo sono le Strisce?". Per più di un anno questo claim virale ha impazzato sulla maggior parte dei social network italiani, intasando le mailbox di band emergenti, promoter, giornalisti musicali ed etichette discografiche, nonché di migliaia di appartenenti ad un esercito di perfetti sconosciuti. I mittenti si facevano chiamare "Le Strisce", avevano una pagina MySpace e due canzoni da fare ascoltare. Il profilo? "Rock/Pop, terapeutica e di facile ascolto". "Marta" e "Revolver", queste le hit caricate sul web, erano due esplosioni di pop-rock alla Strokes, da canticchiare già al secondo ascolto, con testi sarcastici e una voce allegra, mediterranea, anti-snob.
Nel 2008 le due canzoni hanno fatto il giro della Rete, e sono subito diventate pezzi-icona del nuovo corso musicale globale, ispirato dalla filosofia "Do It Yourself". Ovvero: noi la musica ce la produciamo da soli. Per farvela ascoltare, ci basta un laptop ed una buona connessione.

IL PRIMO EP (2008)
Alla fine, però, l'etichetta è arrivata. E Le Strisce sono dovute uscire allo scoperto.
Con Capitol/EMI hanno prodotto, nel giugno 2008, il primo EP, ed alla playlist del gruppo si sono aggiunte altre due martellanti chicche rock, come "Fare il cantante" e "Io non sto bene".
TRACKLIST
1) Fare il cantante
2) Io non stò bene
3) Chi ti conosce meglio di me

CHI CAZZO SONO LE STRISCE
In un periodo in cui, per mille ragioni, l'interprete sembra essere tornato ad essere la figura artistica
dominante nel panorama musicale, un gruppo di cinque giovani ragazzi napoletani scardina questa regola non scritta, dimostrando a sé stessi e a tutti quanti, con la sfacciataggine dell'età unita a una cocciutaggine tipicamente campana, di potercela fare con le proprie forze e le proprie canzoni.
Queste sono LE STRISCE (la band composta da Davide, cantante, autore di tutti i testi, Andrea alla chitarra, Raffaele alla batteria, Enrico alla chitarra e Francesco - aka "Zoid" al basso): cinque ragazzi abituati a scrivere e suonare fino a tarda notte che cantano e raccontano lo spaesamento della loro generazione di fronte a un mondo che non offre punti di riferimento certi, senza dimenticare la cornice in cui si muovono, una Napoli verso la quale LE STRISCE hanno uno sguardo sempre più disilluso, lo stesso che rivolgono verso il loro paese e il loro tempo.

FINALMENTE IL PRIMO L'ALBUM (2010)
A Maggio 2010 arriva il primo Album, sempre per EMI MUSIC Italy, dopo mesi trascorsi in sala prove e sui palchi di tutta Italia, Le Strisce hanno pronto il loro omonimo debutto, «anche se dopo questa infinita esperienza virale per noi è quasi un secondo album», precisa Davide. Nelle 12 tracce che lo compongono, il gruppo si conferma nell'amore per il rock britannico e in uno sguardo disincantato sulla mediocrità italiana:
dopo l'intro fulminante di "Teenager", un'analisi punk dell'attuale generazione di ragazzini omologati con modelli di riferimento che non vanno oltre i programmi tv ("Vieni a vedere come muore un teenager, se ti capita / Vieni a vedere come muore un teenager, di domenica /sepolto nella sua stanza, la noia che avanza, lo giuro / quando avrò 16 anni mando tutto affanculo"), passando per "Il Tuo Odore" si arriva alla ballata "Succede", che per Davide rappresenta il primo serio tentativo di inserirsi nella tradizione cantautorale italiana. «È il pezzo a cui sono più legato, perché racconta le difficoltà di quando dovevamo dimostrare di avere in mano un disco vero, non solo frammenti musicali da caricare sul web, Il ritornello, credo, è uno di quelli che valgono il prezzo del biglietto ("Perché succede / che non tutto vada come deve / che non basta solo stare insieme / di quello che ho scritto per te / che cosa rimane?")». Per conoscere meglio le "intenzioni" delle Strisce nel panorama musicale nostrano bisogna passare alla funkeggiante "Odio Il Pop", manifesto in difesa delle canzoni orecchiabili ma intelligenti. A ritmi più veloci è stato affidato anche il ritornello di "Chi Cazzo Sono Le Strisce", un pezzo che "denuncia" la dipendenza del rock dallo showbiz televisivo. Altro importante tassello della poetica del disco è "L'Amore": « Volevamo portarla a Sanremo, e siccome alla fine non è successo, le abbiamo lasciato il titolo di un canzone sanremese...».

FEATURING CESARE CREMONINI...
Grazie al battage virale, le Strisce hanno trovato anche un fan d'eccezione: si tratta di Cesare Cremonini, che li ha cercati dopo avere ascoltato i loro pezzi su MySpace. E ha registrato con loro "Are U Ok", una delle ballate più potenti e romantiche del disco, in cui suona il piano.
TRACKLIST
1) Teenager
2) Il Tuo Odore
3) Succede
4) Paura Del Sesso
5) Are You Ok feat. Cesare Cremonini
6) Io Odio Il Pop
7) L'Amore
8) Valentina E' Pazza
9) Lontana
10) Chi Cazzo Sono Le Strisce ?
11) Adele Ne Ha 40
12) Niente Da Dire


IL SECONDO ALBUM (2011)
A settembre 2011 arriva il secondo Album, prodotto ancora da EMI MUSIC Italy, "PAZZI E POETI", undici tracce inedite anticipate dai singoli "LONDRA" e "LASCIARE TUTTO ANDARE" scritte interamente dalla voce del gruppo Davide Petrella, è un album nato dall'urgenza di raccontare storie che narrano del nostro tempo attraverso belle canzoni.
Dopo aver presentato il disco con mini set acustici presso le FNAC di: Napoli, Roma, Milano e Torino,
LE STRISCE sono in tour in giro per l'Italia (tour prodotto e organizzato da Big Fish Entertainment
www.bigfishent.it ).
Questa la tracklist dell'album:
1) Resistete
2) Il Silenzio
3) Lasciare Tutto Andare
4) Alle 10 Sotto da Te
5) Elefanti
6) Vieni a Vivere a Napoli
7) Internet per Tutti
8) La Ballata del 6° Piano
9) C'è un solo modo
10) Londra
11) Canzone a Caso
Internet per Tutti 2.0 (iTunes bonus track), Resistete 2.0 (iTunes bonus track).

2012

Ad Agosto 2012 si scioglie consensualmente il loro contratto con EMI Music Italy, "dopo un EP e 2 DISCHI con la EMI abbiamo ritenuto non ci fossero più' le condizioni per continuare a lavorare insieme". Nello stesso periodo viene sciolto anche il loro rapporto con l'agenzia di booking BIG FISH.
In questo momento la band sta valutando e prendendo in considerazione quali possano essere le strutture, le modalità e le persone giuste con cui lavorare al nuovo disco, disco già pronto in versione DEMO. "Oggi ci sono almeno un centinaio di canzoni nuove, senza contare quelle che già c'erano prima, tanti concerti sulle spalle, un furgone che ci ama, una strumentazione che cresce con noi e abbiamo un progetto per il nuovo disco molto ambizioso per testi,canzoni, suono e attitudine".
A settembre 2012 la band sostituisce il batterista, a Raffaele subentra Dario.

http://www.lestrisce.it
http://www.youtube.com/lestrisce
http://www.myspace.com/lestrisce
http://twitter.com/lestrisce


--------------------------

LILLIE ROAD

I LILLiE ROAD SONO UN TRIO POP/ROCK DELLA PROVINCIA DI ROMA, CHE NASCE NEL 2003, INFLUENZATI DALLA SCENA AMERICANA E BRIT ANNI '90,CON L'INTENZIONE FIN DA SUBITO DI SCRIVERE E SUONARE PEZZI PROPRI IN ITALIANO.DOPO UN PRIMO DEMO DEL 2004,LA BAND INTRAPRENDE UN MINI TOUR IN GIRO PER LONDRA CHE VEDRA' LA LUCE DI UN VIDEOCLIP AMATORIALE DEL BRANO "DENTRO UN SI".
DOPO 9 ANNI PASSATI INSIEME,IMPORTANTI COLLABORAZIONI, PIU DI 100 CANZONI SCRITTE E TANTISSIMI LIVE ALL'ATTIVO L'OBIETTIVO RESTA SEMPRE QUELLO DI RIUSCIRE A FAR SOGNARE,ANCHE SOLO PER POCHI ISTANTI,CHIUNQUE DOVESSE PERDERSI DENTRO UN NOSTRO BRANO, MANTENERE LA PROPRIA MUSICA PURA E SINCERA, QUESTO RENDE GIANLUCA,VALENTINO E ALESSIO LE PERSONE PIU' FELICI AL MONDO...

 

APPLE DATES

http://www.facebook.com/pages/The-Apple-Dates-%E3%82%B8/131372780211860

 

APERTURA CANCELLI ORE 20

INIZIO LIVE ORE 22

--------------------------

La prenotazione del "biglietto e del posto a cena" non comprende il costo della cena.

N.B. PRENOTAZIONI ON-LINE
- Per il pagamento potete usare una qualsiasi carta di credito o di debito, postepay o altre ricaricabili. La fase di pagamento è eseguita direttamente con la banca che è collocata su un SERVER SICURO con dati crittografati.
- Dopo aver effettuato la transazione on-line, ANCHE NEL CASO RICEVIATE UN MESSAGGIO D'ERRORE, prima di effettuare una nuova transazione, attendete qualche minuto e controllate che l'addebito sulla vostra carta non sia stato effettivamente eseguito. Per qualsiasi problematica non esitate a contattarci allo 06-79845959
- I biglietti possono essere ritirati presso la nostra biglietteria dalle 24 successive alla prenotazione  dal mercoledì alla domenica, dalle 15 alle 20, esibendo la mail o l'sms di conferma ed un documento d'identità. Info allo 06-79845959
- Si precisa che nella voce "biglietto con prenotazione cena" non è compreso, ovviamente, il costo della cena.