LET'S ROCK

Ancora una delle tante serate dedicate alla musica emergente...a STAZIONE BIRRA!

STAZIONE BIRRA in collaborazione con LAZIO CONCERTI srl

presenta "LET'S ROCK"

sul palco: LIGABLUES, BANG OUT, RED RUSH

LIGABLUES

I Ligablues nascono nella loro versione definitiva nella

primavera del 2009, quasi che le temperature della dolce

stagione diano un nuovo impulso a due degli attuali

componenti per riprendere un progetto che forse era in

cantina da tempo e aveva preso troppa polvere per i loro

gusti….
Ma la storia inizia molto prima quando un gruppo di ragazzi

provenienti dal litorale di Ostia decide un po’ per gioco,

un po’ per passione, di fondare una cover band del mitico

cantautore  di Correggio….Gli inizi visti da lontano si

guardano sempre con un po’ di nostalgia, è vero,  è comunque

 nel 2007 che i Ligablues iniziano ad arrotare i loro

strumenti e a far urlare un po’ i loro ampli! Le esibizioni

live non tardano ad arrivare e il riscontro da parte del

pubblico non manca….si susseguono serate in diversi pub

della capitale e sulle spiagge del litorale nella stagione

estiva che  permettono al gruppo di prendere sempre maggiore

confidenza con il palco ed a curare sempre più lo show!

L’entusiasmo a mille e la voglia di fare non manca, ma

spesso solo queste 2 componenti non sono sufficienti a

fermare il destino quando si presenta a far pagare il conto…

ed  è così che a causa di diversi problemi legati a

trasferimenti di alcuni componenti per i  motivi più

disparati (approfitto và…un abbraccio a Vale, Antonio e Jury

indimenticabili compagni di viaggio…) , i Ligablues

interrompono la loro attività…
Ma quei due “bastardi” orfani rimasti non è che la mandano

tanto giù la situazione è così dopo quasi un anno di

stand-by in cui si occupano di atri progetti, tentano una

nuova avventura, con nuovi compagni di musica…ed è così che

si riparte più gasati di prima ma anche molto più critici

nei confronti del vecchio progetto e  dei vecchi errori...
Rimane uguale il nome quasi come un portafortuna che non si

ha il coraggio di lasciare….si ricomincia con il nuovo

repertorio e i dvd del Liga da cui prendere ispirazione per

le scalette o le diverse versioni dei pezzi non mancano…Il

gruppo raggiunge in poco tempo un affiatamento formidabile e

la ricerca dei suoni, della spettacolarità nelle performance

live diventano in poco tempo gli ingredienti di una ricetta

Doc targata Ligablues.
Ma ora come farebbe Luciano nella sua Urlando contro il

cielo è l’ora delle presentazioni….
Ed è così che che con fierezza vi presentiamo alla chitarra

Pasquale “Mel” Matera….
Non è che riusciamo a nasconderlo comunque è con gioia che

vi presentiamo al basso Claudio “Rigo” Cordoba…..Si nasconde

visivamente ma si fa molto sentire alla batteria Simone

“Sanchez” Tomassoni…..Alle tastiere e agli aggeggi virtuali

Mario “Man” Mancini…all’altra chitarra e al “capello”

Capitan Marco Spina..ed infine lui la ciliegina sulla torta

che rende il dolce ancora più buono, il

“campionatore-umano-del-Liga” Andrea Scattu….
E per chi non ci ha mai visti nè sentiti ed è interessato

anche solo minimamente a noi, vi aspettiamo sul nostro

myspce: www.myspace.com/ligablues o su youtube con il nick

name Ligablues…… Tenete botta!


BANG OUT

I Bang Out nascono nell’ estate del 2008 nella provincia di

Roma est. I componenti della band si conoscono già da tempo,

in quanto noti nel vasto panorama dei gruppi locali.
La band è formata da Nash ( Emanuele Carbone) voce e

chitarra ritmica, Cino (Gianni Cinelli) chitarra solista,

Goz (Simone Casadei) basso e Nick (Nicolò Criscimanni)

batteria.
Nash e Nick si conoscono da anni: condividono uno studio di

registrazione (Adams Records) in cui provano con la loro

band e incidono per altri gruppi. Rimasti orfani del loro

chitarrista, decidono di trovarne uno nuovo, per completare

la formazione e, chiamando Cino, fanno la scelta giusta.
Nash già conosce Cino nelle serate di fuoco al Disseto,

locale rock frequentato da tutti i musicisti di zona. Cino

aveva lasciato la sua band per divergenze stilistiche ….
I 4 attaccano gli strumenti ed è subito rock’n’roll di

quello più potente, più sporco, più cattivo di tutti. Il

progetto nasce per realizzare brani inediti, ma l’ obiettivo

è semplice: portare il rock’n’roll in giro per far divertire

la gente. La voglia di suonare è tanta ed i Bang Out

decidono di affiancare al loro repertorio una serie di

covers per poter uscire “on the road”: si rivelerà la mossa

azzeccata.
La band dal vivo tira come un treno, trascina e fa

divertire: affianca melodia e spettacolo, senza tralasciare
la sua naturale attitudine “in your face”.
Il resto è storia recente.
La band prova tutti i giorni, affina il suo stile e scrive
nuovo materiale, portando in giro il suo show.
Il palco è l’ambiente ideale dei Bang Out.


…see ya on the road……

 

RED RUSH

La Band nasce nel 2001 da un idea di Ubaldo Vergari (batteria) ed Emanuele Luzi (chitarra e voc.), con l’ intento di proporre materiale originale influenzato dalle sonorità rock blues anni ’60-’70 di gruppi storici come…Cream, Grand Funk, Free e Rolling Stones. Dopo numerosi cambi di line-up, nel Dicembre 2002 si unisce al gruppo il bassista Riccardo Puliti. Il power trio così formato si lancia in undici mesi di intensa attività live, riscuotendo consensi ovunque (tra cui:Mentelocale-Palestrina; Anfiteatro di Bleso-Tivoli, 360° & Coetus- Roma, Fuze pub, Dissesto Musicale e molti altri).
A Maggio 2003 la band vince un concorso per gruppi emergenti (indetto dal locale Fuze Pub di Tivoli) che regala al gruppo un viaggio a Londra.
Nell’ Ottobre 2003 entra in formazione Giancarlo Fioretti (voce).Con questa formazione i RED RUSH si esibiscono in numerosi locali, in tutto il Lazio,Umbria e Abruzzo (proponendo covers e brani originali) partecipando, inoltre a festival estivi ( Flower Hill Rock Festival-Guidonia; Tiburock-Tivoli e Rock Festival di Collevecchio in Sabina).
A Gennaio 2005 la band termina la lavorazione del primo ed omonimo demo autoprodotto presso il “Controfasce Studio” di Villa Adriana (Tivoli).Durante l’ estate dello stesso anno per promuovere il lavoro in studio partecipano all’ edizione del Labaro Rock Festival (piazzandosi al secondo posto) , al Giulianello Rock Festival (vincendo il primo premio giuria e il premio come migliore esibizione tecnica) ed infine al Festival Pane e Rock di Lubriano.
A novembre 2005 arriva un nuovo cambio di line up, Riccardo Puliti lascia il posto al bassista  Daniele Leone, con questa nuova formazione la band continua a scrivere nuovo materiale e ad ampliare l’ esperienza live.Dopo una pausa durata quasi due anni, a marzo 2008 entra in formazione l’ attuale bassista, Angelo Onorati  che contribuisce in maniera sostanziale ad arricchire il sound dei RED RUSH.